AREA e Paolo Hendel Targhe Musica da Bere 2014

 

Si aggiungono alla Targa emergente assegnata a Levante e stanno per chiudere il cerchio dei riconoscimenti conferiti dal Festival Musica da Bere.

Musica da Bere 2014 sta per giungere alle fasi finali.
Mentre la prima giuria, composta da un ventina di persone, è al lavoro per ascoltare e selezionare tra tutti i 240 gruppi iscritti i 6 finalisti che si esibiranno dal vivo durante i tre giorni della rassegna, rendiamo note altre due Targhe che si aggiungono a quella già annunciata assegnata a Levante come Artista Emergente.

Paolo Hendel – una tra le espressioni della più pungente satira della realtà sociale e politica del nostro paese – ritirerà la Targa Graffio e per l’occasione regalerà un estratto dal suo ultimo spettacolo “Carcarlo Pravettoni Live”.
La Targa alla Carriera è stata invece assegnata a uno dei gruppi che ha segnato la storia della musica, italiana e internazionale. Inutile provare a definire il loro genere e i loro percorsi, perché si deve chiamare in causa il jazz, il rock, il progressive, la world music – che anora non esisteva neppure come definizione – l’avanguardia, la pura sperimentazione, la canzone politica. È un grande onore avere come ospiti di questa quinta edizione gli AREA. Saranno infatti Patrizio Fariselli, Paolo Tofani, Ares Tavolazzi e Walter Poli – componenti storici del gruppo insieme a Demetrio Stratos – a ritirare la Targa e riproporre dal vivo alcuni brani tratti dal loro straordinario repertorio.

Ma non è ancora finita. Un ospite rimane da annunciare per completare la rosa dei Big di questa edizione di Musica da Bere. Nelle prossime settimane potrete scoprire di chi si tratta… al momento non possiamo rivelare altro.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *